LON CHANEY "L'Uomo dai Mille Volti"

Card posizione 4 Pag. 32 JOSETTI FILM ALBUM N°1

(collezione personale)

Lon Chaney - Wikipedia

Lon Chaney è stato uno dei più grandi attori del cinema muto, noto per la sua capacità di trasformarsi in personaggi diversi usando il trucco. Chaney era nato nel 1883 in una famiglia di sordomuti e aveva imparato a comunicare con i gesti e le espressioni facciali. Questa abilità gli fu utile quando iniziò la sua carriera teatrale, interpretando ruoli comici e drammatici. Chaney si trasferì a Hollywood nel 1912 e iniziò a lavorare nel cinema, dove si distinse per la sua versatilità e il suo talento. Chaney era in grado di creare e applicare il trucco da solo, usando materiali come cotone, collodio, dentiere finte e parrucche per modificare il suo volto e il suo corpo. Chaney si ispirava alle illustrazioni dei romanzi che adattava per il cinema, come Il gobbo di Notre Dame e Il fantasma dell’opera di Victor Hugo. Per questi personaggi, Chaney si sottopose a delle vere e proprie torture fisiche, come indossare una protesi che gli deformava la schiena, una maschera che gli stringeva il naso e degli occhiali che gli limitavano la vista. Chaney era anche un maestro nel cambiare le sue espressioni facciali e la sua postura per rendere i suoi personaggi più credibili e drammatici. Chaney era soprannominato “L’uomo dai mille volti” per la sua capacità di trasformarsi in ogni tipo di personaggio, dal mostro al eroe, dal criminale al martire. Chaney morì nel 1930, lasciando un’eredità di opere cinematografiche che sono ancora oggi considerate dei capolavori. Lon Chaney è stato un pioniere e un genio dell’arte del trucco e della parrucca, che ha influenzato generazioni di attori e registi.

"Courtesy of the Media History Digital Library"

pagina n. 27 della rivista (CINELANDIA SETTEMBE 1928)

Le Caratterizzazioni di Lon Chaney

 La scatola dei colori di Lon Chaney è il pennello meraviglioso con cui questo notevole attore ci è stato mostrato nelle varie interpretazioni che ha fatto sullo schermo. Tra queste, mostriamo qui Chaney in “Il corvo nero” (The Black Bird), “Il gobbo di Notre Dame”, “Il servo della contessa” (Mockery), “Londra dopo mezzanotte” (London After Midnight), “Il sergente Malacara” (Tell It to the Marines), “Wu Li Chang” (Mr. Wu), “Ridi, pagliaccio, ridi!” (Laugh, Clown, Laugh!), ecc. Lon Chaney, il più noto esperto di trucco di Hollywood, custodisce gelosamente il segreto della sua arte e non permette mai a nessuno di entrare nel suo camerino dietro le quinte.

UN TRIBUTO A LON CHANEY

"Courtesy of the Media History Digital Library"

pag. n.12 della rivista (SCREENLAND Nov 1930-Apr 1931) 

"LON CHANEY: Un Tributo Non girerà mai più un film, ma le pellicole che ha realizzato nella sua lunga e onorevole carriera cinematografica vivranno dopo di lui. Lon Chaney, il più grande attore caratterista dello schermo, non ha mai avuto un ‘flop’ — ogni film è stato un successo al botteghino! Davvero un record glorioso. Nato a Colorado Springs, Colorado, il 1 aprile 1883, il secondo di quattro figli, tutti normali, nati da genitori sordomuti. Ha lasciato la scuola a tredici anni e ha agito come guida al Pike’s Peak. Il suo primo lavoro a teatro fu come inserviente di scena. Più tardi divenne un ballerino comico, poi un produttore di spettacoli di vaudeville. Ha recitato in burlesque — in opera — era un vero artista! Nel 1914 entrò nel mondo del cinema — prima come comico, poi come ‘cattivo’ in ‘Hell Morgan’s Girl’. Maestro nell’arte del trucco, divenne un attore caratterista, ottenendo il suo primo grande successo in ‘The Miracle Man’. Dopo ‘The Phantom of the Opera’ e ‘The Hunchback of Notre Dame’ divenne famoso come ‘The Man of a Thousand Faces’. Rifiutando inizialmente, come Chaplin, di fare film sonori perché credeva che la pantomima fosse l’unico vero metodo di espressione cinematografica, alla fine cedette e realizzò una versione sonora di successo di ‘The Unholy Three’. Fu il suo ultimo film. Lon Chaney ci lasciò il 26 agosto 1930."

Una caratterizzazione memorabile e una delle preferite di Lon Chaney: il clown in ‘Laugh, Clown, Laugh’. La versatilità del più grande attore caratterista dello schermo si è manifestata in ‘The Unknown’. Lon Chaney travestito da nonna nel suo primo e ultimo film sonoro, ‘The Unholy Three’."  


FILM DISPONIBILI PER LA VISIONE

Tra i suoi film più famosi ci sono Il gobbo di Notre Dame (1923), in cui interpretò il ruolo di Quasimodo, e Il fantasma dell’Opera (1925), in cui impersonò il ruolo di Erik, il fantasma. La sua capacità di trasformarsi usando tecniche di trucco che lui stesso sviluppò gli valse la fama di maestro del travestimento e dell’espressione corporea. Chaney morì il 26 agosto 1930, a 47 anni, per una grave emorragia polmonare causata da un cancro alla gola. Il suo corpo fu cremato e le sue ceneri furono sepolte nel Forest Lawn Memorial Park di Glendale, in California.

PLAY FILM ▶

PLAY FILM ▶